PORTE E FINESTRE
porte aperte, chiuse, spalancate, spiragli per entrare, o per uscire, per accogliere o per allontanare.
c’è un mondo fuori e c’è un mondo dentro…
attraversi una porta e ti lasci alle spalle ciò che eri un istante fa
dentro è dove sono libero – alle volte è il contrario
dentro è il rifugio, dove mi prendo cura di me, dove il corpo si riposa, dove il cuore si riposa – alle volte è il contrario
fuori è sole, vento, neve, pioggia, freddo, caldo, luce, buio – dentro è casa
fuori è andare andare andare andare – dentro è la memoria
fuori è aria aria aria – dentro è casa tua
c’è sempre una porta da passare nel mezzo (MP)